QR code per la pagina originale

Galaxy Tab: 600.000 esemplari nel primo mese di vendite

,

Il Galaxy Tab si è proposto sin da subito come principale antagonista di iPad nel mercato tablet. I numeri del primo mese di vendite confermano la bontà del dispositivo, con cifre che parlano di ben 600.000 unità acquistate dai clienti di tutto il mondo nei primi 30 giorni di vita del tablet targato Samsung.

Dalla metà di ottobre ad oggi è stato raggiunto un ottimo traguardo, lontano dalle cifre fatte registrare da iPad nello stesso intervallo di tempo, ma comunque significative. Il prossimo obiettivo è quello di raggiungere 1 milione di pezzi venduti, che secondo gli esperti di mercato non dovrebbe tardare ad arrivare.

L’ottimo lavoro dei progettisti della casa sudcoreana, le numerose funzionalità a disposizione degli utenti e le potenzialità offerte dal sistema operativo Android sono riusciti a creare un mix esplosivo, mescolato per bene dagli ingegneri Samsung per la realizzazione di un prodotto che vuole essere uno dei leader del settore tablet.

La dotazione hardware, del resto, lascia subito comprendere gli obiettivi del Galaxy Tab, che può disporre di un display da 7 pollici, di un processore Cortex A8 da 1 GHz e di una scheda video PowerVR SGX540, e che offre strumenti validi per la navigazione o lo scambio di dati come Bluetooth e WiFi, oltre che connettività GSM/GPRS/EDGE/HSPA.

I vertici di Samsung non possono che gioire di fronte a tali risultati, con i loro occhi che brillano in vista del Natale, tipicamente periodo di grandi acquisti, soprattutto in ambito tecnologico. A fare da traino alla diffusione del Galaxy Tab potrebbe essere anche la stagione degli acquisti natalizi, soprattutto se coadiuvata da prezzi convenienti e offerte vantaggiose dai vari operatori che offrono il dispositivo in abbonamento.

Notizie su: