QR code per la pagina originale

Nokia Situations, il cellulare che si adegua

Nokia lancia un'applicazione che permetterà ai cellulari di modificare il modo d'uso autonomamente in base al contesto

,

Un cellulare camaleontico, in grado di mutare il proprio comportamento a seconda dei luoghi, dei momenti e delle situazioni in cui ci trova, in maniera del tutto autonoma. Il piano di Nokia per il futuro sembra essere proprio questo, come dimostra l’ufficializzazione della prima versione beta di Situations, l’applicazione in grado di donare al proprio smartphone la capacità di adattarsi al contesto.

Grazie a Nokia Situations, è possibile istruire il proprio cellulare a comportarsi in un determinato modo in una certa situazione, per poi adattare i giusti parametri ad altre. Ed è così che lo smartphone passa dalla modalità normale a quella silenziosa, accorgendosi che non è il caso di interrompere una riunione di lavoro, o risponde automaticamente alle chiamate perse via SMS, per avvertire che al momento non si è disponibili. Da semplice oggetto del quale comandarne il funzionamento ad entità in grado di rispondere alle esigenze del proprietario, assecondandone le necessità in ogni caso.

A fungere da “organi sensoriali” in grado di far comprendere al telefono il contesto in cui si trovano possono essere diversi chip installati sulla scheda madre, come ad esempio un modulo GPS, o accessori in grado di ricoprire così un ulteriore ruolo, quali la fotocamera o il microfono. La CPU riesce dunque ad interpretare i segnali provenienti dall’esterno, rielaborando le informazioni necessarie a comprendere la situazione circostante, agendo di conseguenza sulle impostazioni del volume della suoneria, dello sfondo del display, del risparmio energetico e così via. Ad aiutare l’intera gestione delle attività possono giungere in soccorso anche alcuni software: registrando una riunione sulla propria agenda, è possibile ad esempio segnalare tale impegno al cellulare, con quest’ultimo che adeguerà il proprio modo d’uso alla situazione.

Una serie di profili predefiniti sono disponibili sin dalla prima installazione, modificabili a seconda delle proprie esigenze. Per poter usufruire di tutte le funzionalità offerte da Nokia Situations è necessario lasciare in background l’applicazione, che sarà in grado di agire autonomamente. L’intero sistema è ancora in fase di test, essendo uscito da poche ore dai Nokia Beta Labs, e dunque necessita di un periodo di rodaggio durante il quale gli sviluppatori confidano in un importante contributo da parte degli utenti, invitati a provare Situations e a fornire feedback ed informazioni utili al suo miglioramento. Le piattaforme supportate sono Symbian 3 e Symbian S60 (3rd e 5th edition), ed il download è disponibile nella pagina ufficiale di Situations.

Fonte: Nokia Beta Labs • Immagine: aresjoberg • Notizie su: