QR code per la pagina originale

Presto una TV di Microsoft?

,

Dopo Netflix, Apple e Google, anche Microsoft potrebbe presentare un servizio di streaming TV ed entrare così nel nuovo settore che sta muovendo le acque della rete.

Secondo alcune indiscrezioni, Microsoft sarebbe in trattative con vari operatori televisivi per portare i contenuti sui dispositivi che già sviluppa e produce, ovvero Xbox 360 e Windows Phone.

Secondo Reuters, sebbene i colloqui siano in fase avanzata, la Microsoft TV non sarebbe pronta prima di 12 mesi: la speranza è quella di vendere contenuti di fascia alta provenienti da ABC, NBC, Fox, CBS, ESPN e CNN.

Il vantaggio di Microsoft sarebbe proprio nella popolarità e diffusione del suo hardware: la Xbox 360 ha già superato sia Nintendo Wii che Playstation 3, e Kinect ha ulteriormente aumentato la popolarità della console.

Attualmente Xbox Live conta 23 milioni di abbonati (dato aggiornato a giugno 2010), e probabilmente questo numero è in continua crescita.

Microsoft fa bene, quindi, ad interessarsi al settore dello streaming televisivo, in un campo che, si prevede, genererà interesse nei prossimi mesi: Apple TV potrebbe vendere un milione di unità, e altre aziende si stanno muovendo per ottenere contenuti di qualità sui propri dispositivi.

A differenza di Google, che potrebbe trovare difficoltà a realizzare il suo dispositivo, Microsoft dispone già dell’hardware necessario per realizzare questo progetto. Sfruttando, per una volta, il vantaggio sui concorrenti.

Notizie su: