QR code per la pagina originale

Microsoft premia i fedelissimi della Xbox Live

Microsoft ha lanciato un programma di raccolta punti con cui premiare i giocatori più assidui sulla Xbox Live. Ma il programma non è accessibile in Italia

,

Microsoft ha annunciato l’avvio di un programma di raccolta punti per tutti gli utenti impegnati sulla piattaforma Xbox Live. Il gruppo intende premiare i giocatori per il loro tempo e la loro dedizione, creando così una sorta di carta fedeltà con cui migliorare l’esperienza dei giocatori più assidui che, tramite la loro presenza, consentono alla Xbox Live di essere un mondo in grande fermento e ricco di opportunità di intrattenimento.

Il programma prende il nome di “Xbox Live Reward“: 10 punti per 1 mese di abbonamento Gold, 30 punti per 3 mesi, 200 punti per un abbonamento annuale; 400 punti per un Family Pack, 100 punti per l’uso di Netflix, 20 punti per la partecipazione ad un sondaggio, eccetera. Regalando Microsoft Point l’intento è quello di accelerare ulteriormente le attività sul servizio coinvolgendo maggiormente gli utenti in nuovi acquisti, siu nuovi contenuti che su nuovi prodotti.

Tale programma potrebbe peraltro avere forti ripercussioni sulla Xbox Live soprattutto grazie all’arrivo di nuova utenza grazie a Kinect: la periferica porterà nel mondo Xbox utenti fino ad oggi estranei a tale realtà e Microsoft auspica di poter trasformare questa nuova utenza in utenza pagante: coloro i quali sigleranno il programma Xbox Live Reward saranno inoltre incoraggiati a continuare negli acquisti, ottenendo buoni sconto da spendere sulla piattaforma medesima (400 Microsoft Point equivalgono a circa 5 euro).

Il programma ha però una caratteristica che, almeno dall’Italia, va vista come un abnorme difetto: Xbox Live Reward non è al momento accessibile dal nostro paese.

Fonte: PcWorld • Notizie su: