QR code per la pagina originale

Windows 8: un’arma contro la pirateria

,

Uno dei problemi che Microsoft deve affrontare quotidianamente è la pirateria, ma una soluzione a questa piaga dell’informatica potrebbe arrivare proprio da Windows 8, quello che sarà il successore dell’attuale Windows 7.

È possibile che Windows 8 sarà un sistema operativo incentrato sulla tecnologia cloud, e questa potrebbe essere anche la scelta giusta per sconfiggere la pirateria. Secondo Rumorpedia, Windows 8 potrebbe disporre infatti di un paio di kernel sincronizzati con i server cloud di Microsoft, il che consentirebbe, al tempo stesso, aggiornamenti automatici senza dover riavviare il sistema.

Un’idea realizzabile, dato che la stragrande maggioranza dei computer, ormai, si connette ad Internet. Ai kernel online, ne andrebbe comunque aggiunto un terzo di backup, utilizzabile nel caso il sistema non riesca a collegarsi ai server Microsoft.

La tecnologia è matura, ma non del tutto perfetta: basterebbe, infatti, modificare i kernel di Windows 8 per poter funzionare in modalità offline.

Notizie su: