QR code per la pagina originale

App Store: in arrivo gli abbonamenti per le applicazioni

,

Una piccola rivoluzione potrebbe presto approdare sui lidi di App Store. A quanto rivelato nelle ultime ore dal Guardian, a breve potrebbe essere introdotta la modalità “subscription“, ovvero un abbonamento ai contenuti forniti da sviluppatori ed editori tramite lo store di Cupertino.

Pare, infatti, che nei prossimi mesi il The Guardian modificherà la propria presenza su App Store: non più una “one time fee”, bensì un sistema a sottoscrizione con rinnovo semestrale e annuale. Per 2,99 sterline ogni 6 mesi e 3,99 ogni 12, l’utente potrà abbonarsi alla fruizione dell’app su dispositivi iOS, così come già accade per molti quotidiani online.

Di primo acchito, il sistema appare però applicabile solo alle applicazioni editoriali, mentre difficile è pensare che i developer di giochi, o simili, possano introdurre delle subscription per l’utilizzo dei propri software. Di conseguenza, questa novità appare ampiamente orientata al mondo iPad, dove l’industria dell’informazione può esprimere al meglio il proprio potenziale.

L’innovazione dovrebbe essere introdotta entro fine dicembre, quando verrà distribuito l’aggiornamento iOS 4.3 per iPod Touch, iPhone e iPad. L’abbonamento non sarà l’unica novità dei giornali virtuali: è infatti in arrivo The Daily, la prima testata di News Corp. esclusivamente pensata per il tablet di Cupertino.

Notizie su: