QR code per la pagina originale

RIM acquisisce TAT e punta a migliorare BlackBerry

,

Novità all’orizzonte per la piattaforma BlackBerry, grazie all’ultimo acquisto operato da RIM sul mercato. Il gruppo statunitense ha infatti messo a segno un importante colpo assicurandosi la proprietà di The Astonishing Tribe, società che si occupa della realizzazione di interfacce grafiche per il mondo mobile.

In questo modo Research In Motion punta a dotare il proprio sistema operativo e i relativi terminali di una nuova interfaccia, semplice e intuitiva, in grado di fornire un’esperienza utente senza precedenti. L’intento è chiaramente quello di competere in termini di semplicità d’uso con i principali nomi del settore, un passo avanti rispetto a BlackBerry.

TAT è una delle aziende più importanti nel mondo delle interfacce mobile, con progetti quali Cascade (un framework basato su XML per la realizzazione di GUI per applicazioni accattivanti ma non complicate da integrare) che coinvolgono una buona fetta del mercato: le cifre ufficializzate dal gruppo parlano di oltre 470 milioni di dispositivi basati sulle tecnologie realizzate dall’azienda svedese.

Le conoscenze di TAT saranno utili tanto per il segmento smartphone quanto per quello tablet: il PlayBook è pronto a fare il proprio debutto, e un importante contributo alla sua diffusione potrà giungere dall’implementazione di una nuova interfaccia. Ciò con ogni probabilità non accadrà subito, dati i tempi ristretti prima del rilascio del tablet.

Notizie su: