QR code per la pagina originale

L’iPhone andrà in bianco

Sì, l'iPhone bianco s'ha da fare. Arriverà sul mercato nella primavera del 2011, ma difficilmente l'unica novità sarà il colore

,

«L’iPhone bianco sarà disponibile nella primavera del 2011». Rinviato più volte, avvistato per le strade di New York, confermato e smentito dai rumor a più riprese, il fantomatico iPhone 4 bianco sta ora per vedere la luce: le conferme ambiscono ormai ai crismi dell’ufficialità.

La nuova indicazione prende piede grazie ad una immagine accreditata a 9to5Mac ed ottenuta grazie ad un Apple Store: una informativa interna contiene infatti la conferma attesa da tempo con la quale si mettono da parte i rumor relativi ai continui rinvii e le ipotesi di cancellazione che avevano precedentemente attorniato il device. Quel che non si sa ancora, però, è cosa l’iPhone 4 porterà in dote. Ed è questo il dettaglio più importante, poiché in questa fase è difficilmente credibile un semplice maquillage cromatico: non è nello stile, nelle necessità e nelle motivazioni odierne di Apple.

L’iPhone 4 ha sofferto fin dall’inizio di alcuni problemi immediatamente saliti agli onori delle cronache. Due le problematiche principali: l’Antennagate (la caduta di segnale a seguito di una particolare impugnatura da parte dell’utente) e la scarsa consistenza del materiale della scocca esterna messa all’indice dal “Glassgate” (in grado di rompersi in breve tempo se a contatto con cover rigide). In entrambi i casi l’azienda ha tentato di smorzare i toni della polemica rinviando nel tempo ogni soluzione, ma a questo punto è presumibile un intervento univoco sulla superficie esterna per una modifica del design dell’antenna e per una sostituzione del materiale vetroso con il quale anche l’esterno del telefono di Cupertino era stato dotato.

Secondo quanto sottolineato da oneApple, «La candida versione dello smartphone più desiderato del momento non ha mai visto la luce a causa di alcuni problemi di fabbricazione». Nelle settimane scorse, infatti, si parlò anche di un possibile “Glassgate“: la vernice bianca tenderebbe a scolorirsi e scrostarsi, non garantendo così il livello di qualità minimo che Apple pretende dai propri dispositivi». A questa problematica si sarebbe inoltre aggiunta in passato anche la difficoltà nel realizzare scatti fotografici con il flash proprio a causa della superficie bianca del dispositivo.

Nonostante le conferme, però, permane un legittimo dubbio: «Quanti clienti saranno disposti ad acquistare iPhone 4 bianco durante la stagione primaverile quando, come ormai consuetudine, iPhone 5 verrà probabilmente svelato a inizio estate?». La tempistica di rilascio potrebbe pertanto essere importante per capire se l’iPhone 5 potrebbe essere rinviato, se l’iPhone 4 possa essere considerato un semplice aggiornamento della versione antecedente o se Apple ha intenzione di stupire tutti con funzioni che offrano specifica dignità al prodotto in attesa della nuova major release magari con tempistiche differenti rispetto alle previsioni iniziali.

Fonte: 9to5 Mac • Notizie su: