QR code per la pagina originale

Nei piani di Skype una Web application universale

,

Nei piani di Skype non ci sarebbe solo l’integrazione con Facebook, ma anche l’introduzione di un servizio Cloud universale. In poche parole, Skype starebbe lavorando alla realizzazione di una Web application del noto client di comunicazione VoIP.

In questo modo utilizzare Skype non richiederebbe più un client software da installare perché funzionerebbe tutto via browser. Tra i vantaggi finalmente l’unificazione dei servizi proposti, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata, e la possibilità di integrare Skype con facilità in soluzioni di terze parti, anch’esse cloud.

Sono questi i due aspetti che interessano di più, perché in questo modo Skype potrebbe ritagliarsi una maggiore fetta di mercato e mettere nell’angolo il suo unico vero rivale e cioè Google con Google Voice che come sappiamo già oggi integra i suoi servizi chat e voce nelle sue Web application come per esempio Gmail.

Si preannuncia dunque un 2011 molto caldo nel settore della comunicazione online, a tutto vantaggio di noi utenti finali.

Notizie su: