QR code per la pagina originale

UK, così si potrebbero riciclare i pc usati

Secondo una ricerca 30 milioni di PC nel Regno Unito sono inutilizzati. Un numero che potrebbe aiutare la popolazione offline

,

30 milioni di PC non utilizzati in Regno Unito: è questo il dato raccolto dalla campagna GO ON: Give Someone Their First Time Online, il cui scopo è quello di fare in modo che tutta la popolazione britannica sia online entro il 2012. La campagna ha mostrato risultati particolarmente interessanti: circa un terzo della popolazione ha un PC o computer portatile mai utilizzato, in casa o in ufficio; inoltre il 15% ha dichiarato di averne due, e addirittura il 9% è possessore di almeno tre o più computer inutilizzati.

Il problema della spazzatura informatica sta diventando ogni giorno più pressante: sempre nel Regno Unito, il 16% degli utenti ha dichiarato di conservare un PC vecchio quando ne compra uno nuovo, mentre il 7%, al contrario, butta un PC usato, con la conseguenza che nessun altro può trarre beneficio dal riciclo in entrambi i casi.

In un modo o nell’altro una campagna di informazione eviterebbe lo spreco di macchine che, allo stato attuale, potrebbe portare molta più gente online. La ricerca ha dimostrato, infatti, che Internet è diventata importantissima per trovare un lavoro, curare i contatti e addirittura trovare un partner online. Ma secondo i dati Network Nation ci sarebbero ben 9.2 milioni di persone adulte che sono al momento offline. Se tutti gli utenti navigatori si preoccupassero di riciclare o riutilizzare i computer dismessi ma funzionanti, si potrebbe abbattere questa cifra con poco sforzo e fare in modo che tutta la popolazione britannica possa navigare senza la barriera all’ingresso del costo iniziale d’acquisizione delle macchine.

La campagna di GO ON spera di convincere gli inglesi a riciclare i vecchi PC in uno dei 475 negozi AGE UK, centri di beneficenza trasformati in centri di donazioni per anziani. Come dichiarato da Lane-Fox «La campagna è una grande opportunità per milioni di navigatori nel Regno Unito di dare a 9.2 milioni di persone la possibilità di godere dei benefici che a tanti di noi piacciono ogni giorno. […] Se ogni persona aiutasse un solo membro della famiglia, l’obiettivo sarebbe già raggiunto».

Considerando che almeno una persona su 10 nel Regno Unito sta pianificando l’acquisto di un nuovo PC a Natale, a livello numerico l’obiettivo della campagna potrebbe essere teoricamente raggiunto in tempi estremamente brevi.

Fonte: NetworkWorld • Notizie su: