QR code per la pagina originale

Catherine: il gioco si snoderà lungo una scala-puzzle negli incubi di Vincent

Rivelato il gameplay della parte action dell'atteso Catherine

,

Grazie al sito Andriasang possiamo scoprire alcune delle caratteristiche di gioco di Catherine, recentemente rivelate dal magazine giapponese Famitsu.

Il titolo Atlus si articolerà in fondamentalmente in tre parti, una delle quali sarà una classica avventura grafica, ambientata tra i tavoli del bar Stray Sheep. Vincent parlerà con i suoi amici e riceverà una e-mail.

La seconda componente del gioco sarà quella narrativa, che permetterà di seguire la storia per mezzo di sequenze animate ed eventi.

Per finire, nel corso degli incubi del protagonista si potrà partecipare alla fase più propriamente “action” del gioco: nelle sequenze oniriche Vincent fuggirà da misteriose creature arrampicandosi su una gigantesca scalinata composta di blocchi mobili.

Nel cercare di raggiungere la cima della scala egli dovrà muovere i blocchi in varie direzioni, per riempire gli spazi vuoti prima che il tempo a disposizione si esaurisca, e cercando comuqnue di non cadere, pena la morte.

Alcuni blocchi nasconderanno tuttavia delle trappole o delle bombe, sebbene non sia specificato esattamente quale sia il loro effetto in caso di utilizzo.

La rivista rivela anche alcuni livelli del gioco, indicati da nomi evocativi e inquietanti come “Camera delle Torture” e “Torre dell’Orologio“. Pare che ogni stage presenti caratteristiche diverse, a partire dai temi e dai colori utilizzati dagli autori. Concludendo ogni livello si dovrebbe ricevere uno speciale bonus, oltre a un trofeo che, probabilmente, avrà un qualche impiego nel corso della partita.

Anche le pecore avranno un ruolo importante, dal momento che, a quanto sembra forniranno importanti informazioni nelle fasi di sogno: se si riuscirà a risvegliarsi la mattina successiva, tali informazioni dovrebbero risultare preziose…

Notizie su: