QR code per la pagina originale

Google Zeitgeist, tra Facebook e Bunga Bunga

Google ha pubblicato lo Zeitgeist 2010: lo spirito del nostro tempo si divide tra Facebook, YouTube e Bunga Bunga

,

Come ogni anno, anche per il 2010 Google consegna al pubblico il proprio Zeitgeist, la classifica con cui si tenta di fotografare lo “spirito del nostro tempo” tramite le query composte dagli utenti durante gli ultimi 12 mesi. Ed ancora una volta i risultati non sono insignificanti, poiché riconsegnano uno spaccato dei desideri e delle curiosità che spingono l’utenza nel suo rapporto segreto con il modulo della ricerca su Google.

Spiega Alessio Cimmino, Corporate Communications & Public Affairs Manager per Google Italia: «Internet come mezzo per socializzare ma anche molto altro. Guardando le parole che caratterizzano questo 2010 rispetto al passato troviamo infatti temi di cronaca, costume e attualità, a testimonianza del fatto che Internet é oggi una componente radicata tra le nostre abitudini quotidiane. Per questo cerchiamo approfondimenti legati ad ogni possibile materia, dalle normative al gossip, dalle ricette ai i significati delle parole che non comprendiamo ma che sentiamo ovunque».

Lo Zeitgeist è una classifica che Google va a comporre filtrando gli elementi meno significativi dai propri archivi per restituire un elenco di query utile allo scopo. Il risultato è frammentato in una serie di fotografie che iniziano con la top 10 delle parole in assoluto più cercate sul motore di Mountain View:

  • facebook
  • youtube
  • libero
  • meteo
  • giochi
  • streaming
  • google
  • yahoo
  • corriere
  • alice

Google comunica inoltre quali siano invece i termini di crescente popolarità, ed anche in questo caso lo spaccato sociale emerge con chiarezza:

  • chatroulette
  • sarah scazzi
  • stipendi pa
  • waka waka
  • mondiali 2010
  • video mediaset
  • il fatto quotidiano
  • autoscout24
  • megavideo
  • google traduttore

L’iPad, Pietro Taricone e la Waka Waka sono i termini più cercati da strumenti mobile, mentre Justin Bieber, Mauro Marin e Sandra Mondaini sono i personaggi più cercati dell’anno. Interessante, infine, la classifica delle parole che gli italiani hanno più cercato in abbinata al termine “significato”. Le prime tre posizioni, in questo caso, sono sufficienti:

  • bunga bunga
  • kippah
  • waka waka

Per tutte e tre le query è noto a tutti il motivo di tante ricerche.

Le medesime classifiche sono inoltre disponibili a livello globale:

Tra le varie classifiche disponibili, è curioso notare quali siano le ricerche più diffusamente registrate nello specifico del mondo dell’elettronica di consumo. Emergono, in questo contesto, query quali iPad, iPhone 4, Nokia 5530, HTC Evo 4g e Nokia N900. E per certi versi Google assegna anche il proprio Pallone d’oro. Messi? Iniesta? Xavi? No: Diego Milito (minuto 1:52).

Fonte: Google Italia • Notizie su: