QR code per la pagina originale

Telecom Italia porta l’ultra banda larga anche a Torino

,

Nonostante il progetto di Telecom di portare l’ultra banda larga da 100Mbit in 6 città entro il 2010 sia in ritardo, come abbiamo avuto modo di scoprire, va avanti, e dopo Roma, Milano e Catania, ecco arrivare Torino.

Telecom Italia ha annunciato che, da questa settimana, un primo nucleo di utenze selezionate potrà sperimentare la nuova generazione di connessioni a 100Mbit.

Per offrire l’ultra banda larga alla città di Torino, Telecom sfrutterà le attuali infrastrutture per portare la fibra ottica nelle abitazioni. Laddove invece non sia possibile, verranno effettuati scavi ad hoc seguendo il protocollo d’intesa firmato tra il Comune di Torino e Telecom Italia.

Questo accordo prevede la posa della fibra o sfruttando le attuali infrastrutture di terze parti (canaline per le condutture della luce, gas…), o utilizzando delle tecniche a basso impatto ambientale, le così dette “mini trincee”, cioè scavi dalla profondità di 30 centimetri e dalla larghezza di pochi centimetri.

Molto soddisfatto Franco Bernabè, AD Telecom Italia, che afferma:

Siamo molto soddisfatti di avviare la realizzazione della nuova rete in fibra ottica anche a Torino, città che è un grande laboratorio di innovazione e che ospita TiLab, il centro di ricerca del Gruppo. La realizzazione di infrastrutture ultrabroadband e la diffusione dei servizi che esse abilitano costituiscono un formidabile motore di sviluppo del territorio e dell’intero Paese. Telecom Italia intende contribuire con le sue reti e i suoi servizi a dare un impulso importante alla crescita economica sostenibile della città di Torino e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Per il via dell’offerta commerciale si dovrà probabilmente attendere la prossima primavera.

Notizie su: