QR code per la pagina originale

CES 2011: Microsoft presenta Slate e Windows 8

Al CES 2011 Microsoft presenterà due tablet (Samsung e Dell) e probabilmente annuncerà i propri piani per Windows 8

,

Il CES 2011 potrebbe essere di enorme impatto per il mondo Microsoft. Il gruppo sarebbe infatti pronto a presentare due grosse novità al pubblico: due tablet “Slate” basati su Windows 7 ed una stuzzicante anteprima del prossimo Windows 8.

I tablet sono gli elementi di maggior impatto immediato. Microsoft, infatti, ha tentato di rispondere subito all’Apple iPad senza riuscirci e dovendo rinunciare prima al proprio primo prototipo “Slate” (attorno al quale i toni si sono presto abbassati) e poi anche all’ipotetico Courier (mai giunto ad una vera fase realizzativa). A distanza di alcuni mesi, però, tutto potrebbe essere pronto per un serio rilancio nel settore: secondo quanto appreso dal New York Times, il CES di Las Vegas sarà l’occasione per presentare due differenti tablet prodotti da Samsung e Dell.

Il device Samsung, rivelano fonti anonime, sarà simile all’iPad ma in più avrà una tastiera nascosta dietro lo schermo: maggior spessore, quindi, ma miglior esperienza in digitazione, il che potrebbe rendere il tablet meno “mobile” ma più utile in fase produttiva. L’interfaccia sarà pensata per i due tipi di interazione, privilegiando la tastiera quando il device è completamente aperto e privilegiando l’input touchscreen quando la keyboard a scomparsa viene chiusa.

Microsoft, inoltre, avrebbe intenzione di incoraggiare gli sviluppatori a pensare in HTML5, creando le proprie applicazioni così che possano girare sui siti web proprietari per essere accessibili tramite la ricerca sul device. Nessuna distribuzione simil-App Store, quindi: Microsoft sceglie una via a sé per cambiare il paradigma imposto da Apple al settore, optando per un canale distribuito invece di accentrare a sé oneri ed onori derivanti da un marketplace centralizzato.

La ciliegina sulla torta potrebbe essere Windows 8: la futura versione di Windows (la cui struttura sarà presumibilmente pensata specificatamente per poter soddisfare l’esperienza utente sui tablet ed il cui progetto, ha ammesso Steve Ballmer, sarà uno dei più rischiosi mai affrontati dal gruppo) potrebbe essere svelata per la prima volta proprio nelle prossime settimane, nell’importante cornice di Las Vegas, per augurare all’intero ecosistema Microsoft un anno di necessario rilancio.

Fonte: New York Times • Notizie su: