QR code per la pagina originale

Infinity Blade avrebbe dovuto essere un titolo per Kinect

L'ipotesi Kinect era stata valutata per Infinity Blade

,

Infinity Blade, il titolo costruito utilizzando l’Unreal Engine 3 e destinato alle piattaforme iOS, era stato ideato inizialmente come un prodotto che avrebbe dovuto vedere la luce su Kinect.

La rivelazione arriva direttamente da uno dei realizzatori del titolo, Donald Mustard, il quale ha raccontato che, quando il concept del titolo era ancora in fase di studio, era emersa la possibilità di sviluppare Infinity Blade proprio per la nuova periferica Microsoft. I fatti risalgono ad un anno e mezzo fa, quando il design del gioco era già stato deciso, ma non la piattaforma e il gameplay vero e proprio. La scelta è caduta alla fine su iOS, per il quale il progetto è stato poi adattato ed ottimizzato.

I programmatori di Infinity Blade assicurano che in ogni caso il loro titolo non è un gioco pensato per una piattaforma e riprogettato all’ultimo momento per un’altra, ma un lavoro realizzato per sfruttare in maniera completa le caratteristiche dei device Apple. L’intenzione di realizzare un gioco per Kinect, comunque rimane.

L’attenzione resta ora focalizzata a migliorare ulteriormente il prodotto attuale. A partire dalla prossima settimana arriverà il primo corposo aggiornamento, che introdurrà 5 nuove spade, 5 nuovi scudi, nuove armature e un nuovo tipo di nemico. Il level cap verrà innalzato da 40 a 45 e sarà possibile ascoltare la propria musica mentre si gioca. Il prossimo mese, sarà invece la volta di un secondo importante aggiornamento, che introdurrà la possibilità di giocare in multiplayer.

Notizie su: