QR code per la pagina originale

CES 2011: i tablet di Windows fra le sorprese?

,

Il CES 2011 potrebbe portare, tra le consuete sorprese che delineano le più recenti tendenze del settore, anche gradite novità per quanto riguarda i tablet basati su Windows.

Una scena già vista all’edizione dello scorso anno, dato che anche a quel tempo Microsoft aveva annunciato lo sbarco in forze in questo promettente mercato che vede spadroneggiare al momento Apple, ma quest’anno, dopo i rinvii e i “ritrattamenti” del passato, dalle parti di Redmond sembrano ben consci di non poter disattendere ancora una volta le promesse fatte.

Secondo il New York Times, quindi, anche per l’edizione 2011 del CES, Steve Ballmer in persona si impegnerà nella presentazione al pubblico di alcuni tablet basati su Windows che andranno in diretta concorrenza con l’iPad e gli altri prodotti già presenti sul mercato.

Secondo il quotidiano americano, per arrivare preparata all’appuntamento, Microsoft starebbe lavorando a stretto contatto con alcuni partner come Dell e Samsung, allo scopo di ottimizzare le prestazioni del proprio software per le esigenze e le funzionalità proprie di questi dispositivi touchscreen.

Inoltre, secondo le voci, il tablet di Samsung potrebbe offrire una tastiera a scorrimento ripiegata nella parte posteriore dell’apparecchio e sarebbe basato su una versione appositamente adattata di Windows attiva solamente in modalità “landscape”, cioè quando il display del dispositivo si troverà in posizione orizzontale, per essere sostituita da un’interfaccia alternativa quando questi sarà ruotato in posizione verticale.

Infine, vanno registrate alcune voci che vorrebbero il nuovo Windows 8 alla prima presentazione pubblica proprio al CES 2011, tanto che non manca chi ipotizza la presenza del nuovo sistema operativo proprio sui nuovi tablet, un’ipotesi a dire il vero ritenuta dai più improbabile.

Notizie su: