STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Chrome for a Cause, navigare per beneficenza

Navigando con Google Chrome fino al 19 dicembre è possibile donare acqua, case e vaccini semplicemente aprendo tab

,

Ogni 10 tab aperte si sarà fatta un’opera di bene: un libro regalato, o un albero piantato. Semplicemente navigando, per 3 giorni ancora sarà possibile usare Google Chrome per fare un’opera di bene con estrema semplicità: un rapido download e quindi la semplice navigazione tenendo d’occhio l’accumularsi di benefici che si stanno apportando a colpi di click.

Due i requisiti per partecipare al progetto: l’uso di Google Chrome per la propria navigazione e l’installazione di “Chrome for a Cause” per entrare a far parte della community. Il programma è iniziato nella giornata di ieri e terminerà il 19 dicembre, dunque occorre affrettarsi: ogni singola tab aperta è una sorta di piccola monetina che l’utente va ad inserire nel salvadanaio che offrirà al perseguimento degli obiettivi di 5 specifiche cause identificate da Google.

Nello specifico:

  • 10 tab = 1 albero piantato
  • 10 tab = 1 libro pubblicato e donato
  • 25 tab = 1 vaccino
  • 100 tab = 0,1 metro quadrato di costruzione per le famiglie del sud-America
  • 200 tab = acqua potabile per un anno per una persona

Alla fine del giornata ogni utente potrà avere il computo totale della propria navigazione e potrà decidere a chi donare le proprie “tab”. Le associazioni coinvolte sono le seguenti:

A mano a mano che i primi obiettivi sono conseguiti, una piccola pop-up avvertirà del numero di tab aperte. Al termine del programma Google renderà noti i risultati complessivi della campagna “Chrome for a Cause” per rendere conto della dimensione complessiva del progetto, delle tab aperte e del ruolo di Chrome in questa originale e meritevole donazione.

Commenta e partecipa alle discussioni