QR code per la pagina originale

Mac App Store apre il 6 gennaio

,

I rumor più insistenti lo attendevano per il 13 dicembre, ma lunedì di Mac App Store non vi è stata nemmeno l’ombra. Oggi, tuttavia, Apple ha voluto ufficializzare l’apertura del proprio store per OS X: dal prossimo 6 gennaio tutti i computer targati Mela potranno godere del nuovo store di Cupertino.

Mac App Store funzionerà esattamente come la sua controparte su dispositivi iOS. Vi sarà la possibilità di scegliere tra software gratuito o a pagamento, ogni applicazione verrà catalogata per categorie e, non ultimo, non mancheranno le classifiche e le scelte dello staff.

A differenza di App Store per iOS, però, non verranno garantiti gli acquisti in app e nemmeno la compatibilità con Game Center. Si è parlato molto, negli ultimi giorni, delle possibili motivazioni di Cupertino, tuttavia non è mai giunta una conferma ufficiale. Il tutto appare davvero un peccato, soprattutto perché Game Center avrebbe potuto contribuire all’estensione dell’esperienza videoludica di iOS anche su OS X.

Come più volte ricordato, il modello di distribuzione segue le logiche canoniche di Apple. Gli sviluppatori potranno usufruire della piattaforma di Cupertino, cedendo però il 30% dei propri introiti. Per quanto riguarda il lato utente, però, forse non tutti i melauser saranno soddisfatti: Mac App Store funzionerà solo ed esclusivamente su Snow Leopard.

Non ci resta che attendere il 6 gennaio, quando Mac App Store sarà distribuito gratuitamente via Software Update.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni