QR code per la pagina originale

Nuovi profili: ecco gli artisti di Facebok

,

La personalizzazione dei profili Facebook sta proseguendo, anche se lentamente. Quando è stato lanciato il nuovo profilo non sono mancate le critiche per alcuni cambiamenti: elementi spostati, header di immagini catturate dagli algoritmi, informazioni personali in prima pagina. Dopo qualche giorno qualcuno ha cominciato a proporre di modificarli. Oggi siamo alle gare di bravura.

Se infatti è ormai possibile, con semplici applicazioni, modificare l’header del profilo, alcuni geniali utenti si stanno sbizzarrendo nelle loro pagine grazie a un gioco ottico (al quale all’inizio nessuno aveva pensato), che connette l’immagine del profilo con le miniature sotto le informazioni. I risultati sono davvero strabilianti, tanto che Mashable ha cominciato a pubblicarli.

Si tratta di cesellatori troppo in gamba per essere imitati? Tutt’altro: è solo questione di fotoritocco, abbastanza elementare. Se infatti il primo ad aver modificato in tal senso il proprio profilo è l’artista francese Alexandre Oudin, altri stanno seguendo le sue orme. E questi migliori esempi potranno esservi da ispirazione.

Facebook profili artistici

Il metodo migliore è il seguente: bisogna partire da un’immagine di grandi dimensioni. Una volta scelta l’immagine, deve essere ritagliata come una specie di “L” girata di 90 gradi, cioè con una parte verticale sulla sinistra e una parte superiore destra più lunga dove si concentra quello che vogliamo far vedere.

A quel punto, il gioco è fatto: basterà ritagliare la parte a sinistra e pubblicarla come immagine del profilo, e scegliere le cinque immagini dai cinque ritagli che avremo ricavato dall’immagine di base, rispettando distanze e proporzioni, destinandole all’header delle informazioni.

Facebook_profili_artistici

Un trucco può essere quello di utilizzare l’immagine come sfondo e fare un’immagine della pagina profilo di Facebook, prima sovrapponendole, poi ritagliando. Vedremo le immagini sotto che copieremo e salveremo in una cartella, per poi pubblicarle selezionandola tramite l’applicazione citata prima.

Naturalmente, anche il copia-incolla e la trasformazione delle immagini possono contribuire a fare del vostro profilo una piccola opera d’arte, in questo caso meno realistica, ma ancora più spettacolare.

Se siete orgogliosi del vostro profilo personalizzato, pubblicate il link dei vostri profili qui nei commenti.

Notizie su: