QR code per la pagina originale

Google Body Browser, esplora il corpo umano

Google lancia Body Browser, un servizio online fruibile tramite browser per esplorare il corpo umano con un semplice computer.

,

Dallo spazio al corpo umano il passo è piuttosto lungo, ma Google ha deciso di provarci: se Google Earth permette di effettuare un viaggio virtuale per l’intero pianeta e addirittura per l’universo, il nuovo servizio lanciato dal colosso delle ricerche offre l’opportunità di tuffarsi in un improbabile quanto affascinante tour dell’anatomia umana. Nasce così Body Browser, approdato nei Google Labs e pronto ad essere utilizzato da tutti.

Fortemente improntato alla didattica, Google Body Browser richiede il supporto alla tecnologia WebGL per funzionare: ciò comporta la necessità di installare sul proprio computer le ultime versioni in fase di sviluppo di browser quali Chrome o Firefox, o di attendere tale implementazione all’interno delle edizioni stabili. Una volta aperto il sito del servizio ci si trova di fronte ad una rappresentazione digitale di una persona, una sorta di manichino da esplorare a fondo per comprenderne la struttura anatomica tramite il proprio computer.

Tramite una serie di pulsanti è possibile iniziare il viaggio livello dopo livello: ad ognuno di questi corrisponde un apparato o una visuale differente. Dall’apparato scheletrico a quello muscolare, dal sistema nervoso agli organi per la digestione, passando per l’apparato cardiaco, polmonare ed ogni altro organo presente all’interno del corpo umano. Muscoli, nervi e quant’altro sono corredati da tanto di etichetta per mostrarne il nome e tramite la quale reperire ulteriori informazioni per documentarsi sul suo funzionamento o sulla sua struttura.

Non poteva mancare poi una funzionalità di ricerca in un prodotto targato Google: un apposito box permette di effettuare ricerche in base ai nomi dei vari organi o tessuti, per visualizzarne in seguito l’esatta locazione all’interno del corpo. Sullo stile di quanto visto già in Google Maps è poi possibile copiare ed incollare il link presente nella barra degli indirizzi del proprio browser per suggerire a qualcun altro la stessa visuale che si ha di fronte, così da poter mostrare dettagli ed informazioni utili.

Fonte: PCWorld • Notizie su: