QR code per la pagina originale

Wikileaks App: tutti i segreti di Julian Assange su iPhone

,

Dopo aver mancato per un soffio la nomina a uomo dell’anno da parte del Times, Julian Assange e la sua tanto chiacchierata creatura sbarcano anche sui dispositivi portatili Apple. Wikileaks App, disponibile per il download sulle pagine dell’App Store al prezzo di ? 1,59, permette a tutti gli utenti di iPhone, iPod touch e iPad di accedere in qualsiasi momento all’intero archivio di documenti segreti attraverso il display dei dispositivi Apple.

L’autore del software, Igor Barinov, assicura che la consultazione di Wikileaks tramite l’applicazione rilasciata non subirà alcuno stop anche in caso di problemi ai server del sito e che presto verranno messi a disposizione degli aggiornamenti dedicati a migliorarne stabilità e interazione.

Tramite il profilo ufficiale Twitter del progetto, inoltre, si viene a conoscenza del fatto che Wikileaks App ha già raggiunto la prima posizione in alcune categorie di software all’interno dell’App Store, ricevendo un buon numero di recensioni su portali specializzati nelle ore immediatamente successive alla pubblicazione.

In conclusione, come precisato dallo sviluppatore (del tutto indipendente dal progetto di Julian Assange), per ogni copia di Wikileaks App scaricata, verrà devoluto un dollaro a favore delle tante associazioni che sostengono il concetto di democrazia online.

Notizie su: