QR code per la pagina originale

Taglia, mixa, ripulisci: qualche idea per personalizzare i video di YouTube

,

Il grande tubo catodico del Web 2.0 non ha rivali: YouTube carica 35 ore di video ogni minuto che passa ed è praticamente il luogo di riferimento per ogni nostra curiosità, appetito, osservazione del mondo in differita (e talvolta pure in diretta). Ci sono però delle funzionalità originali che possiamo trovare soltanto in altri siti. Vediamone alcuni esempi.

Splicd è la soluzione ideale per chi non ha voglia di ri-editare un video già presente sui server, ma gliene interessa solo una parte. Basta inserire l’indirizzo del video che interessa e specificare minuti e secondi esatti del primo e dell’ultimo frame: il sito visualizzerà solo la parte che avete selezionato. E fa di più: crea uno short URL che potete condividere sui vostri social network e il codice embed per il vostro blog. Chirurgico.

Dragontape è un programma da sogno per chi ha sempre pensato di utilizzare i video come fossero tracce da mixare o accostare per fare qualcosa di molto più lungo e divertente. Questo sito permette di creare un mixtape fino a 3 ore che avrà un singolo indirizzo Web. La funzione drag ‘n drop è simile a quella dei programmi di montaggio e il risultato stupefacente. Per novelli disk jokey delle immagini.

[vimeo 13732976]

YouCube è decisamente strambo, ma molto divertente. In pratica, crea un cubo di Rubik in cui ogni facciata corrisponde a un video suggerito da noi. La lista compone il cubo che facciamo ruotare con il mouse facendogli eseguire uno o più video assieme. Il risultato può essere incredibilmente rumoroso, ma se si fa attenzione a cosa scegliere racchiude una sequenza ideale da far vedere agli amici. Il sito ha anche una classifica dei video più votati e visti, da prendere come suggerimento per cominciare. Cervellone.

YouCube

Una funzione simile, però di estrema eleganza, è YouFlow. Basta inserire una chiave di ricerca per caricare tutti i video in una galleria incorporata su sfondo nero. Basterà scorrerla avanti e indietro per trovare quel che si vuole e cliccare sopra l’icona: si aprirà il video senza aprire un’altra scheda del browser. Essenziale come una presentazione, elegante come un invito.

YouFlow

Insomma, YouTube può essere tante cose ed è ricco dei contributi di tantissime persone. Per chi pensa siano troppe, ecco la soluzione: QuieTube. Fa una cosa sola ma la fa bene: elimina ogni commento e altri contenuti. Basta trascinare il pulsante bianco sulla barra dei segnalibri e il gioco è fatto. Si potrà vedere in pace il proprio video contornato da un grande spazio bianco. Se avete amici misantropi come voi, condividete lo short URL. Zen.

Notizie su: