QR code per la pagina originale

Windows Phone 7, un Marketplace che cresce più velocemente di Android

,

Dopo solo 2 mesi dal suo debutto sul mercato, Windows Phone 7 fa registrare una crescita da record, soprattutto per quanto concerne lo store online associato. Circa 4 mila applicazioni pubblicate in poco più di un paio di mesi, questi i numeri del Marketplace del sistema operativo mobile targato Microsoft.

Secondo uno studio svolto dagli analisti IDC, questi sono risultati ben superiori a quelli di Android Market, che è riuscito a raggiungere questi livelli sono dopo cinque mesi di attività.

Gli analisti si sono dichiarati propensi a credere che Microsoft potrebbe arrivare ad avere un portafoglio di applicazioni talmente grande entro la metà del prossimo anno da posizionarsi al terzo posto nel settore.

Anche se a ridimensionare il tutto c’è il fatto che la maggioranza delle applicazioni derivino dal porting da altre piattaforme come iOS (che oggi vanta oltre 300.000 mila applicazioni) e lo stesso sistema operativo mobile di Google. È quindi quasi ovvio che all’inizio si proceda ad una velocità raddoppiata.

In più c’è da dire che il lancio dello store Android è stato molto più silenzioso e che Microsoft può da sempre contare sul grande sostegno della propria comunità di sviluppatori. A questi sono stati forniti strumenti e linguaggi che già conoscevano, agevolando di molto il loro compito. Al contrario per sviluppare applicazioni per Android, pur essendo basato su una sintassi familiare agli sviluppatori Java, è necessario conoscere e saper lavorare con librerie specifiche. Il risultato è stata un’evoluzione più lenta.

Per poter veramente paragonare il successo dei diversi App store sarà pertanto necessario attendere che anche Windows Phone 7 Marketplace arrivi a regime.

Notizie su: