QR code per la pagina originale

Microsoft svilupperà una versione Lite di Windows 8 per CPU ARM

,

Microsoft mostrerà al pubblico del prossimo CES di Las Vegas i primi tablet con sistema operativo Windows e farà ufficialmente il suo ingresso in questo mercato. A riguardo, negli ultimi giorni circolano varie indiscrezioni sull’architettura dei prodotti che l’azienda di Redmond annuncerà durante lo show di gennaio. Inoltre, c’è molta attesa sull’eventuale presentazione di Windows 8 che sarà in commercio non prima del 2012.

Per contrastare il predominio di Apple sul mercato dei dispositivi mobile, Microsoft ha recentemente lanciato Windows Phone 7 per cercare di sottrarre quote di mercato alla rivale. Nel 2011 l’obiettivo primario per l’azienda di Redmond saranno invece i tablet. Per attaccare in modo diretto l’iPad, Microsoft potrebbe addirittura annunciare la rottura del sodalizio con Intel che dura ormai da quasi 30 anni.

Sembra infatti che l’azienda abbia pianificato la progettazione di processori basati sull’architettura ARM, di cui lo scorso mese di luglio ha acquisito le licenze necessarie. Per completare il progetto manca però un sistema operativo compatibile, in quanto l’attuale versione di Windows 7 supporta esclusivamente processori x86.

Dato che l’architettura ARM è da sempre considerata la più adatta per i piccoli dispositivi, grazie ai suoi ridotti consumi, Microsoft potrebbe realizzare una versione Lite di Windows 8 specifica per i tablet. Un’anteprima di Windows 8 per sistemi desktop dovrebbe essere mostrata al CES e, in quell’occasione, Steve Ballmer potrebbe annunciare l’abbandono dei processori Intel a favore dei processori ARM.

Notizie su: