QR code per la pagina originale

Tablet con CPU ARM e Windows 8 al CES?

arm-windows.jpg

,

Al prossimo Consumer Electronics Show di Las Vegas, in programma dal 6 al 9 gennaio 2011, Microsoft farà ufficialmente il suo ingresso nel mercato dei tablet con la presentazione di diversi prodotti. Ma la vera novità potrebbe essere la rottura del binomio Windows-Intel.

Nel mese di luglio Microsoft ha annunciato l’acquisizione delle licenze necessarie per progettare processori con architettura ARM, con l’obiettivo di realizzare un chip personalizzato, in modo analogo a quanto fatto da Apple con la CPU A4 integrata nell’iPhone 4 e nell’iPad.

A differenza di Windows Phone 7, i sistemi operativi desktop dell’azienda di Redmond sono compatibili solo con l’architettura x86, per cui sono iniziate a circolare molte voci su un possibile annuncio di una versione di Windows 8 compatibile con i processori ARM.

La conferma dovrebbe arrivare durante il CES, anche se per l’effettiva disponibilità in commercio dei primi prodotti si dovrà attendere almeno due anni. Ricordiamo infatti che Windows 8 è previsto non prima del 2012. Questa notizia (se confermata) potrebbe rappresentare la fine del sodalizio tra Microsoft e Intel, durato circa 30 anni.

Notizie su: