QR code per la pagina originale

Microsoft TV sfida Apple e Google

,

Il mondo della TV secondo i big dell’informatica è in subbuglio. Non solo Apple TV ha superato Google TV, rovesciando così ogni pronostico, ora un terzo incomodo di rilievo potrebbe entrare a gamba tesa in questa competizione. Stiamo parlando di Microsoft che, a quanto trapelato, starebbe per rilasciare una Windows TV entro la fine del 2011.

L’indiscrezione, diramata per la prima volta dal Seattle Times, non è stata ufficialmente confermata, ma pare che le intenzioni di Redmond siano tutt’altro che fittizie. Windows TV sarà probabilmente un ibrido tra i servizi di streaming e renting e la famosa Xbox 360: unirà, perciò, l’intrattenimento multimediale ad attività precisamente videoludiche. Nulla è dato sapere sulle caratteristiche tecniche, quali ad esempio la compatibilità con Kinect, ma si ipotizza il prezzo sarà di circa 200 dollari.

Nel frattempo, Google prosegue nella propria odissea. Prima i problemi con i broadcaster, i quali han deciso di bloccare numerosi contenuti per Google TV, poi delle verifiche software. Big G è quindi stata costretta a rimandare il lancio delle versioni integrate nei televisori, ottenendo così disappunto da parte dei produttori partner.

Continua, invece, il successo di Apple TV, la soluzione attualmente più gradita dagli utenti. Il primo posto sul podio è decisamente inspiegabile, perché il device di Cupertino non incorpora molte delle funzioni fornite invece dai competitor. La mancanza di storage, ad esempio, si pensava potesse costituirne un deterrente all’acquisto. Invece, forse grazie al fornitissimo iTunes Store e ai prezzi decisamente appetibili del dispositivo, Apple TV si è conquistata la leadership del mercato. Per il futuro si prevede il supporto all’HDTV e alle tecnologie 3D.

La soluzione proposta da Microsoft, qualora dovesse trovar conferma, rischia però di soppiantare il primato di Apple: riunire TV e interattività Xbox è sicuramente un progetto ambizioso e, con ogni probabilità, verrà premiato dai consumatori, ora affascinati dalle incredibili possibilità di Kinect.

Notizie su: