QR code per la pagina originale

In orbita KaSat, il primo satellite europeo per la banda larga

,

Eutelsat, ha da qualche giorno lanciato in orbita il primo satellite dedicato completamente alla banda larga. Il KaSat è solo il primo di una nuova generazione di satelliti che avranno il compito di portare la banda larga agli utenti europei che per vari motivi non possono allacciarsi ad una linea classica come l’ADSL. E sarà davvero banda larga per tutti, perché questo satellite garantirà non solo banda in download ma anche in upload.

Per poter usufruire del servizio, sarà necessario ovviamente dotarsi di un apposito kit composto da parabola e una sorta di decoder/modem a cui collegare la rete di casa.

Per quanto riguarda il nostro Paese, Eutelsat ha già stretto accordi con Telecom Italia, Fastweb e Tiscali.

Il via del servizio avverrà probabilmente per la primavera 2011 dopo una fase di rodaggio e il prezzo dell’abbonamento per l’utente finale si stima essere compreso tra i 30 e i 35?, un po’ più caro di quello di un’ADSL classica, ma assolutamente alla portata di tutti.

La prima nazione a poter usufruire del servizio sarà l’Irlanda dove la “Satellite Broadband Ireland” ha già ordinato 10.000 terminali KaSat.

Una buona notizia quindi, anche per l’Italia, dove il digital divide è ancora purtroppo un problema serio.

Notizie su: