QR code per la pagina originale

Il BlackBerry PlayBook in mostra al CES 2011

,

È stato annunciato lo scorso mese di settembre, ma l’inizio della commercializzazione è previsto entro il primo trimestre di quest’anno. Parliamo del BlackBerry PlayBook, il primo tablet di RIM basato sul sistema operativo BlackBerry OS, lo stesso impiegato nei famosi terminali dell’azienda.

Al CES di Las Vegas, dove sono in mostra i dispositivi di quasi tutti i produttori mondiali, non poteva mancare il tablet di RIM con display ampio 7 pollici e risoluzione di 1024×600 pixel.

Lo schermo è ovviamente realizzato con tecnologia multitouch di tipo capacitivo, mentre il processore utilizzato è un ARM Cortex A9 dual core con frequenza pari a 1 GHz. Il sistema operativo supporta nativamente diversi standard utilizzati per realizzare contenuti dinamici come Flash, Air e Java, oltre ad HTML5, OpenGL e POSIX.

Garantita la compatibilità anche per diversi formati video e audio, tra cui H.264, MPEG, DivX, WMV, MP3, AAC e WMA. La dotazione hardware include 1 GB di RAM, fino a 64 GB di memoria flash, Bluetooth 2.1, WiFi 802.11n, doppia fotocamera per videochiamate e registrazioni video, uscita microHDMI e porta microUSB.

Per adesso il collegamento alla rete mobile può avvenire esclusivamente in abbinamento ad uno smartphone della stessa azienda, ma sono già previsti modelli 3G e 4G. I prezzi non dovrebbero discostarsi da quelli annunciati circa due mesi fa.

Notizie su: