QR code per la pagina originale

Motorola Xoom, tablet con Android 3.0

,

Dopo una fugace apparizione un mese fa, nel corso di D: Dive Into Mobile, ecco finalmente la tanto attesa presentazione ufficiale di Motorola Xoom, il primo tablet della casa di produzione americana che, fino a qualche tempo fa, chiamavamo MotoPad.

Il dispositivo, che monta Android 3.0, è dotato di uno schermo da 10 pollici con risoluzione massima di 1280×800 pixel; dalla casa madre assicurano che un display di questo tipo, che supporta la riproduzione di filmati a 1080p, è in grado di garantire un’esperienza di visione dei film veramente unica.

Molto interessante è il processore Dual Core da 1 GHz, che rende, di fatto, questo tablet, potente quasi quanto alcuni laptop. Per quanto riguarda la connettività, Motorola Xoom è dotato di rete 3G, ma, assicurano i produttori, il dispositivo è già predisposto all’upgrade alla rete 4G, ciò significa che esso non diventerà obsoleto nel giro di qualche mese, ma che, acquistarlo ora, sarà anche un investimento sul futuro.

La doppia fotocamera, da 2 MegaPixel sul fronte e da 5 MegaPixel sul retro, permette di sfruttare GoogleTalk al meglio, con videochiamate a tutto schermo. Dal momento che il dispositivo monta Honeycomb, in esso troviamo la versione a 3D di Google Maps, la nuova interfaccia grafica di GMail e di YouTube e GoogleBooks, che ci permette di usare il tablet come un eBook reader.

Nel video sottostante trovate, oltre a un esempio di come il tablet possa essere usato per combattere le forze nemiche (in un videogioco, ovviamente), una carrellata delle principali caratteristiche che hanno reso Motorola Xoom uno dei prodotti più interessanti presentati nel corso del CES 2011.

Notizie su: