QR code per la pagina originale

Twitter frantuma il suo record a Capodanno

,

C’è voluto qualche giorno per elaborare i dati, ora però è la notizia è ufficiale: nel giorno di Capodanno Twitter ha battuto il record di TPS (tweet per secondo): in Giappone, per augurarsi “Buon Anno!” si è toccato il numero vertiginoso di 6.939 cinguettii.

Akemashite omedetou gozaimasu” si sono detti nel paese del Sol levante, battendo sé stessi, perché il precedente record apparteneva ancora a loro, quando la nazionale di calcio aveva sconfitto la Danimarca ai mondiali di calcio. Niente a che vedere, comunque, con il risultato strabiliante del capodanno, che ha demolito il record per 68 volte in un singolo periodo di osservazione di tre minuti.

D’altra parte in Giappone è tenuta in grande considerazione la cortesia di contattare i familiari e gli amici in occasione delle festività, ed è anche uno dei paesi con il più alto tasso di reti mobili. Combinazione che ha spesso mandato in crash le comunicazioni telefoniche, così Twitter è diventato uno strumento molto apprezzato per comunicare in fretta e con tutti.

tweet giappone

Ma non crediate che il Giappone sia un fenomeno solitario: il 2011 si è distinto per aver subito frantumato molti record. Anche Facebook ha fatto sapere di aver calcolato che nel solo giorno di Capodanno sono state postate 750 milioni di immagini, tutte catturate dalle feste di ogni parte del mondo.

Sempre a proposito dei tweet di Capodanno, questo video riproduce i dati di tutto il mondo. Da notare come i cerchi si espandono seguendo il fuso orario: al passaggio della mezzanotte i tweet cominciano a esplodere.

Notizie su: