QR code per la pagina originale

CES 2011, tra reti LTE e smartphone dual-core

,

Il CES 2011 si è ormai concluso. Durante il suo svolgimento sono state numerose le novità presentate riguardanti il settore mobile, con un nome in particolare a farla da padrone: LTE. La nuova tecnologia che potrebbe presto fare il proprio debutto sul territorio europeo è stata infatti al centro delle attenzioni di diversi produttori negli ultimi mesi.

Questi stessi produttori hanno approfittato dell’importante palcoscenico del CES di Las Vegas per svelare i propri piani in materia di LTE. Ed è così che Motorola, Samsung, HTC e LG presentano ciascuno un nuovo smartphone che fa della connettività di quarta generazione il proprio fiore all’occhiello, proponendosi così come importanti soluzioni per l’adozione della tecnologia LTE.

Minimo comune denominatore è la capacità di fungere da hotspot mobile, fornendo dunque connettività ad altri dispositivi tramite rete WiFi. A variare è la portata a disposizione: l’LG Revolution permette di collegare fino ad 8 dispositivi simultaneamente, il Samsung 4G LTE fino a 5, con l’HTC Thunderbolt ed il Motorola Droid Bionic che restano all’incirca su tali cifre. Anche le altre specifiche tecniche risultano piuttosto simili, seguendo la scia dei principali modelli di fascia alta.

Il CES 2011 ha significato per il mondo mobile anche l’arrivo del primo smartphone con processore dual-core: Atrix 4G è il nome dato da Motorola a tale terminale, che può vantare un processore con doppio core e frequenza da 1 GHz. Tra le caratteristiche più interessanti del dispositivo figura la possibilità di collegare tramite una dock lo smartphone al proprio computer ed utilizzarne ogni funzionalità tramite mouse e tastiera, velocizzando e semplificando così numerose operazioni.

Notizie su: