QR code per la pagina originale

Mac contro PC: nel 2010 vince Apple

mac-vs-pc.jpg

,

Alle fine di ogni anno vengono pubblicati i dati di vendita dei maggiori produttori mondiali di computer. Mentre Hewlett-Packard, Dell e Acer perdono quote di mercato rispetto al 2009, Apple ha ottenuto invece incrementi a doppia cifra.

Con riferimento al mercato USA, l’azienda di Cupertino occupa il quinto posto nella classifica delle vendite relative al quarto trimestre del 2010, dietro Hewlett-Packard, Dell, Acer e Toshiba.

La classifica tiene conto sia del mercato consumer che del mercato aziendale. Quest’ultimo non ha mai visto una forte presenza di Apple che, invece, domina in ambito consumer con i suoi prodotti desktop e notebook. Secondo gli analisti di Gartner, negli Stati Uniti le vendite di Mac hanno raggiunto 1,9 milioni di unità durante il quarto trimestre del 2010, con una quota di mercato del 9,7%. IDC invece ha calcolato vendite intorno a 1,7 milioni di unità, con una quota di mercato pari all’8,7%.

Confrontando il quarto trimestre del 2010 con lo stesso periodo del 2009, Apple ha battuto tutti gli altri produttori mondiali con un incremento del 23,7% secondo Gartner, e del 15,2% secondo IDC, mentre HP, Dell e Acer hanno subito perdite tra il 4,8% (IDC) e il 6,6% (Gartner). Acer, in particolare, ha perso circa il 30% rispetto all’anno precedente e la “colpa”, se così la vogliamo definire, è dell’iPad di Apple. I consumatori statunitensi, infatti, hanno iniziato a sostituire i netbook (mercato in cui Acer era tra i primi posti) con il tablet della Mela.

I tablet, in generale, hanno iniziato a “cannibalizzare” i PC. Gli utenti, quando decidono di acquistare una secondo PC, scelgono un tablet e quasi sempre di tratta di un iPad. Insomma, nell’eterna lotta tra PC Windows e Mac, per questa volta il vincitore è Apple.

Notizie su: