QR code per la pagina originale

Sony, presto nuova PSP e il PlayStation Phone

Sony punta a riconquistare una posizione importante nel mondo dei videogiochi in mobilità. Entro poche settimane arriveranno il PlayStation Phone ed una nuova PSP

,

L’arrivo del PlayStation Phone si avvicina. Lo smartphone targato Sony Ericsson e destinato agli appassionati di videogiochi sarà accompagnato, è il caso di dirlo, da un compagno di giochi: il colosso giapponese ha infatti intenzione di annunciare una nuova versione della console portatile PSP, con l’intento di fornire due alternative per i videogiocatori desiderosi di avere sempre in tasca i propri titoli preferiti.

I due dispositivi saranno annunciati a breve distanza uno dall’altro: il 27 gennaio toccherà alla nuova PSP fare il proprio debutto, seguita nel mese di febbraio dal PlayStation Phone, che avrà come palcoscenico di lancio quello del Mobile World Congress di Barcellona. La notizia proviene da alcune fonti vicine al gruppo del Sol Levante, che hanno preferito rimanere nell’anonimato a causa dell’assoluta segretezza con cui Sony vorrebbe portare avanti la produzione dei due device.

Nata con l’intento di diventare leader indiscussa nel mondo delle console portatili, la PSP ha in poco tempo lasciato il passo ai dispositivi Nintendo, il cui tasso di vendita è pari a circa il doppio di quello della console Sony. Il mercato ha poi visto la nascita di una serie di nuovi dispositivi, molti dei quali rientranti nella categoria smartphone, in grado di trasformarsi all’occorrenza in vere e proprie piattaforme di gioco trasportabili comodamente in tasca. Il settore è dunque ricco di soluzioni alternative, ma Sony punta con decisione a riconquistare una posizione di primo piano.

Per invertire il trend i vertici della società giapponese hanno così deciso di puntare su alcuni fattori che potranno rivelarsi determinanti. Se la PSP Go, nata nel 2009, ha visto la sostituzione dei supporti sui quali vengono installati i titoli in favore di una procedura di download degli stessi dalla rete, la nuova PlayStation Portable punta ad un uso massiccio dei contenuti distribuiti tramite Internet: musica, filmati e quant’altro saranno disponibili per il download tramite i servizi offerti da Sony, organizzati su di un’infrastruttura cloud-based che prevede anche un sistema di pagamento integrato per l’acquisto dei contenuti.

Fonte: Bloomberg • Notizie su: