QR code per la pagina originale

Killzone 3: dettagli su tutte le mappe multiplayer

Rilasciate informazioni su tutte le mappe che faranno da sfondo al gioco online

,

Killzone 3 arriverà nei negozi tra poche settimane in esclusiva su PlayStation 3, e sono appena state diffuse sul Web numerose informazioni riguardanti le mappe multiplayer che faranno parte del titolo. Queste consentiranno il gioco online a un massimo di 24 utenti nella modalità Warzone e 16 in quella Guerrilla Warfare. Eccole elencate nel dettaglio.

  • Corinth Highway: sarà la sede di intensi combattimenti tra gli Helgast e ISA;
  • Pyrrhus Crater: questa mappa è ambientata nelle rovine di Pyrrhus. L’ISA ha piazzato in questo luogo delle stazioni di ricerca per analizzare i flussi nucleari Petrusite e gli Helghast li fronteggeranno;
  • Bilgarsk Boulevard: recenti inondazioni avvenute sul luogo hanno costretto gli Helghast e gli ISA a rifugiarsi negli edifici che delimitano una via pubblica e importante. Ci saranno dunque battaglie tra le due fazioni all’interno degli edifici e attraverso i vicoli stretti per tentare di attraversare la via in questione;
  • Turbine Concourse SE-6: in un ultimo disperato tentativo di fuga da parte degli Helghan, gli ISA hanno lanciato un attacco al Tharsis. Saranno disponibili in questa mappa jetpack e stazioni minigun, che aiuteranno gli Helghast a sabotare il piano dei rivali, intenzionati ad appropriarsi di un cratere, diventato a causa di scarichi EMP una preziosa fonte nucleare;
  • Frozen Dam: la diga presente nel ghiacciato sud era abbandonata da anni, ma di recente è stata occupata dagli Helghast, che la stanno utilizzando come base operativa avanzata per coordinare il loro lavoro in quella determinata regione. Agli ISA è stato invece ordinato di distruggere la diga, e dunque ci sarà un vero e proprio scontro aperto tra le due fazioni;
  • Amkir Showdrift: Helghan è un pianeta particolare e questa mappa sfrutterà la zona ghiacciata del luogo. Tra una tempesta di neve e l’altra, Helghast e ISA si troveranno a fronteggiarsi per ottenere il controllo delle zone minerarie e appropriarsi di una nave carica di merce di valore;
  • Mawlr Graveyard: gli ISA stanno tentando di utilizzare il cantiere navale Sukmere Pit, un intricato sistema che attraversa tutta la regione, da nord a sud. Gli Helghast dovranno quindi opporsi con tutte le loro forze per bloccare la loro operazione;
  • Kaznan Jungle: offrirà il gioco online a 16 utenti e sarà ambientata nella giungla, tra le macerie di un ISA Cruiser.

Notizie su: