QR code per la pagina originale

PlayStation Suite, tutti i giochi di Android

Sony presenta la PlayStation Suite, una piattaforma basata su Android e pensata per portare l'esperienza di gioco su un alto numero di device

,

Sony sta presentando in queste ore la nuova PSP ed il primo PlayStation Phone (Sony Ericsson Xperia Play), ma nel suo percorso di convergenza verso il mondo mobile compie anche un passo ulteriore: con la cosiddetta PlayStation Suite, infatti, il gruppo porta avanti un progetto più complesso che offre ad Android un angolo dedicato per i giochi e l’intrattenimento ludico. Un angolo che, presentandosi sotto il cappello del marchio PlayStation, nasce chiaramente sotto una buona stella.

«Nel mercato mobile in continua evoluzione e diversificazione», spiega l’annuncio ufficiale Sony, «il numero di utenti che utilizzano giochi occasionalmente su vari dispositivi come telefoni cellulari, smartphone e tablet PC cresce notevolmente ogni giorno. Proponendo contenuti PlayStation di qualità a questo mercato in continua crescita, Sony Computer Entertainment non si limiterà a offrire l’esperienza di PlayStation a un più ampio numero di utenti in tutto il mondo, ma sarà anche in grado di fornire agli sviluppatori e agli editori di videogiochi il potenziale per espandere ulteriormente le loro opportunità commerciali con questi dispositivi». Una piattaforma aggiuntiva in tutto e per tutto, insomma, che getta le basi su Android per fornire ad utenti e sviluppatori una opportunità in più.

La mano è pertanto tesa in due direzioni. Nei confronti degli sviluppatori e dei produttori, anzitutto:

Portando l’esperienza di PlayStation sui dispositivi portatili Android, SCE avvierà un programma di licenze PlayStation Certified per i fabbricanti di hardware. Con questo programma, SCE offrirà tutta l’assistenza necessaria, compreso il supporto allo sviluppo e il rilascio di licenze sul logo, per garantire la qualità dell’esperienza di PlayStation su numerosi dispositivi.

Ciò significa che i PlayStation Phone potranno essere molti ed il Sony Ericsson Xperia Play è in tal senso soltanto l’avanguardia pensata appositamente allo scopo. L’occhiolino è strizzato immediatamente ai giocatori:

Per quanto riguarda il lato software, SCE intende fornire contenuti di PS Suite nel corso del 2011, a partire dai primi giochi di PlayStation (classici PS one) per consentire agli utenti di usufruire della qualità di gioco di PlayStation sui dispositivi portatili Android.

Alle opportunità della PlayStation Suite si aggiungerà inoltre nel prossimo futuro il PlayStation Store, un marketplace dedicato per l’acquisto online dei giochi da poter installare e fruire sul proprio device Android e sul “sistema di intrattenimento portatile di prossima generazione” che Sony ha annunciato in successione della tradizionale PlayStation Portable (ad oggi il progetto si cela dietro il nome in codice NGP).

Fonte: PlayStation Blog • Notizie su: