QR code per la pagina originale

Processore dual core per iPhone 5

,

Secondo Digitimes le probabilità che Apple adotti un qualche tipo di CPU dual core per la prossima generazione di iPhone e iPad sono altissime. La concorrenza incalza, dopotutto, e le app richiedono sempre più potere computazionale: ecco perché Apple non ha scelta.

Se la storia ci ha insegnato qualcosa, con ogni probabilità il venturo iPad 2 sarà dotato di un A4 potenziato (magari ribattezzato per l’occasione “A5”) che a sua volta verrà implementato nei futuri iPhone 5, iPod touch e Apple TV.

Parliamo di una CPU a doppio core per via di due semplici ragioni improcrastinabili. Innanzitutto i primi tablet Android 3.0 Honeycomb saranno dotati di potenti Tegra 2 dual core, e ciò significa che se Apple vorrà stare al passo con i competitor dovrà adeguarsi. Inoltre le app mobili diventano sempre più corpose e ricche di feature, senza contare i giochi 3D e i flussi video HD: un’iniezione di forza bruta è dunque d’obbligo. Ma c’è dell’altro.

Il processore Apple A4, come visto, è in realtà un diretto derivato dell’Hummingbird di Samsung, cioè la CPU presente nei terminali Galaxy S. Neppure a farlo apposta, tra neanche un mese, Samsung presenterà all’MWC di Barcellona il suo nuovo processore mobile Orion Dual Core, che a sua volta dovrebbe diventare la base per i progetti dell’A5. Giusto in tempo per la presentazione dell’iPad 2, per l’appunto.

Insomma, se a questo aggiungiamo i rumor provenienti dalla Cina e le indiscrezioni di Endadget, di carne al fuoco ce n’è decisamente tanta. E per avere una conferma non occorrerà neppure attendere troppo, visto che la seconda generazione di iPad è oramai alle porte.

Notizie su: