QR code per la pagina originale

PES 2011 3D: hands-on per la simulazione calcistica di Konami su Nintendo 3DS

Primi test per la simulazione calcistica PES 2011 3D in arrivo su Nintendo 3DS

,

Tra i titoli più attesi sulla nuova console portatile Nintendo 3DS, va senza dubbio citato PES 2011 3D, in fase di sviluppo presso la software house Konami. La simulazione calcistica giapponese sarà uno dei punti di forza su cui puntare per combattere una battaglia a colpi di esclusive contro l’appena annunciata PSP2 (o NGP secondo il codename ufficiale), ma riuscirà un display relativamente piccolo a rendere giustizia alla serie Pro Evolution Soccer?

Secondo GamesRadar le premesse per un titolo di successo ci sono tutte. Il comparto grafico è pari a quello visto nei giochi più avanzati della PSP, PS2 o Wii, con commento alle azioni in tempo reale e un’intelligenza artificiale tutt’altro che semplificata. Il sistema di controllo, a causa della presenza di soli due pulsanti dorsali, ha dovuto per forza di cose essere riadattato. Chi fosse abituato al joypad PlayStation, dunque, dovrà rivedere l’impostazione di gioco in questa nuova versione per 3DS.

Per quanto riguarda la visuale alle spalle degli atleti, annunciata durante la presentazione di Amsterdam, sembra compiere il suo dovere nel migliore dei modi, creando un buon effetto tridimensionale. Considerazione a parte per quanto riguarda le licenze per campionati, calciatori e tornei internazionali, con la presenza della UEFA Chapions League riprodotta fedelmente nei minimi dettagli, ma con nomi di fantasia per alcune squadre di primaria importanza.

A conti fatti, PES 2011 3D rappresenta un passo avanti nei confronti dei titoli Pro Evolution Soccer pubblicati su piattaforme come PSP, Wii o PlayStation 2, ma ovviamente non all’altezza delle versioni disponibili per le console HD. Il vero punto di forza del gioco sarà di certo rappresentato dalla modalità 3D offerta e dalle sfide multiplayer rese possibili dall’hardware integrato nel Nintendo 3DS.

Notizie su: