QR code per la pagina originale

iPad 2: nuove specifiche tecniche e previsioni di vendita

Nuove specifiche per iPad 2: quale di queste si rivelerà veritiera?

,

Non è ancora approdato sul mercato e già gli esperti ne studiano il successo: si tratta di iPad 2, la nuova versione della tavoletta di Cupertino che potrebbe essere presentata fra pochissimi giorni. Dalla rete giungono ora delle specifiche più precise riguardo le sue caratteristiche, così come interessanti previsioni di distribuzione: Apple conta di piazzarne sul mercato ben 5 milioni nel primo quarto fiscale di vendita.

A rilasciare importanti informazioni sul nuovo iPad 2 è Ming-Chi Kuo, l’esperto Apple della società Concord Securities di Taiwan. Il nuovo tablet, a quanto pare, non sarà provvisto di Retina Display, così come parrebbe confermato dai rumor circolati la scorsa settimana. La motivazione di questa grande assenza risiederebbe nei produttori di componenti, non ancora pronti per schermi a così elevata risoluzione in pochi pollici di grandezza.

Nonostante questo, iPad 2 sarà più veloce e più potente. Il tablet sarà infatti dotato di un chip Cortex-A9 dual core, disegnato da Apple e realizzato da Samsung, che potrà raggiungere la frequenza di 1,2 Ghz. La GPU, invece, sarà una Imagination SGX543, capace di elaborare dati ad una velocità addirittura del 400% più veloce di un iPhone 4. La RAM, invece, dovrebbe attestarsi sui 512 MB, così come l’ultima versione del melafonino.

Confermate le due fotocamere: VGA per quella frontale e da 1,3 Mpx per quella posteriore. La qualità, perciò, sarà identica a quella di iPod Touch, senza presentare così l’ottica di qualità di iPhone 4. La connettività, invece, sarà garantita sia dal protocollo WiFi che dal supporto delle reti 3G, sia in modalità GSM che CDMA. Meno realistica, invece, appare l’ipotesi di uno slot SD così di un’entrata USB, non di certo affini alla filosofia che Apple ha portato avanti fino a ora con i propri device mobile.

L’analista, infine, si dice convinto che iPad 2 verrà venduto in ben 5 milioni di esemplari solo nel primo quarto fiscale, battendo così ogni rosea aspettativa. Al momento, però, non è dato sapere quanto queste affermazioni siano affidabili: non resta che attendere la presentazione ufficiale di Apple per scoprire quali di questi rumor si rivelerà veritiero.

Notizie su: