QR code per la pagina originale

Killzone 3 sfrutta al massimo le potenzialità hardware di PlayStation 3

Guerrilla Games rivela interessanti risvolti tecnici riguardanti Killzone 3

,

Mentre gli utenti PlayStation Network possono mettere le mani su una versione in anteprima di Killzone 3, grazie alla beta multiplayer pubblica rilasciata oggi, lo sviluppatore olandese Guerrilla Games rivela interessanti informazioni sulle prestazioni tecniche del suo nuovo sparatutto.

Arjan Brussee, responsabile di produzione del gioco, dichiara in un’intervista concessa al portale Eurogamer che Killzone 3 sfrutta il massimo potenziale offerto dall’hardware della PlayStation 3. Un notevole balzo in avanti rispetto al precedente episodio, che secondo quanto spiega lo stesso Brussee, sfruttava soltanto il 60% delle prestazioni di sistema.

I miglioramenti rispetto a Killzone 2 sono evidenti, grazie ad una qualità delle texture generale quadruplicata, il triplo dei poligoni, risoluzione 720p, tecnologia MLAA per evitare problemi di aliasing e ambienti di gioco tre volte più grandi rispetto al passato.

Il tutto per ben 43,8 GB di spazio occupato sul disco Blu-ray. Upgrade tecnico che rivestirà molta importanza anche sul fronte del gameplay, offrendo allo sviluppatore l’opportunità di dare vita a missioni con un level design più vario e meno lineare, uno dei maggiori difetti di Killzone 2.

Notizie su: