QR code per la pagina originale

Da Windows a Mac: come trasferire la libreria iTunes

Una rapida guida al trasferimento sicuro della libreria iTunes da Windows a Mac: bastano solo CD o DVD vergini e poca pazienza.

,

Sempre più spesso capita di incontrare persone che, utilizzando un iPhone o un iPad, hanno potuto sperimentare l’esperienza Apple e hanno quindi deciso di abbandonare i propri computer Windows, per passare a un Mac.

Uno dei dubbi più frequenti di questi switcher, che hanno imparato a gestire la libreria musicale tramite iTunes, riguarda la possibilità di trasferire la propria musica sul nuovo Mac, evitando di perdere brani, soprattutto quelli acquistati.

Il trasferimento può essere eseguito sfruttando la funzione di backup su CD/DVD di iTunes, procedura che permetterà un rapido (relativamente alla dimensione della libreria) recupero anche di tutte le playlist e degli acquisti effettuati su iTunes Store e App Store.

Precisando che ci stiamo riferendo a versioni di iTunes successive alla 6, vediamo come fare: prima di tutto occorre procurarsi un supporto CD o DVD vergine e assicurarsi che il proprio drive ottico permetta la masterizzazione su tale supporto.

Andiamo quindi ad aprire iTunes e, dal menù File, scegliamo l’opzione backup e quindi Effettua backup su disco; assicuratevi di selezionare, come opzione, il backup dell’intera libreria (comprese le playlist): in questo modo, infatti ci si assicura di copiare sul disco anche i contenuti protetti con DRM associati al proprio account iTunes.

Una volta completato il processo di scrittura del disco (se la libreria è troppo grande per il supporto inserito, iTunes vi chiederà di inserirne un altro per completare il backup) si può passare sul Mac dove, una volta aperto iTunes e inserito il DVD di backup, vi verrà proposto di ripristinare la libreria.

Il processo di importazione è così completo, ma può essere utile un ultimo consiglio: se pensate di non utilizzare più il vecchio computer Windows (o quanto meno di non utilizzare iTunes su quel PC) può essere opportuno “Rimuovere l’autorizzazione” per il computer, scegliendo l’apposita voce nel menù Store.

Ovviamente, ricordatevi di impostare come account iTunes sul vostro nuovo Mac esattamente lo stesso account che utilizzavate su Windows, altrimenti non sarete in grado di utilizzare i contenuti acquistati in precedenza.

Notizie su: