QR code per la pagina originale

iPad 2, più leggero e resistente

L'iPad 2 dovrebbe essere presentato a febbraio, con una scocca in fibra di carbonio, tecnologie NFC e si parla di una versione con il 3G sin dal lancio

,

I rumor relativi all’iPad 2 continuano a trapelare ormai quasi a cadenza quotidiana e probabilmente la fuga di informazioni non si arresterà fin quando a Cupertino non si decideranno ad annunciare in via ufficiale la seconda generazione del tablet. Sembra però giunta l’ora: Apple dovrebbe svelare il nuovo dispositivo a febbraio e lanciarlo già nel mese di marzo.

iPad 2 dovrebbe essere più leggero rispetto al tablet attualmente in commercio per via dell’adozione di un nuovo materiale per la scocca. Si parla della fibra di carbonio, che andrebbe a sostituire l’alluminio con cui è realizzato l’iPad, dotandolo tra l’altro di una maggiore resistenza: se il primo device pesa 680 grammi per la versione WiFi e 730 per quella con il 3G, una struttura in fibra di carbonio potrebbe portare il peso di iPad 2 a soli 500 grammi. Del resto, il tablet è pensato proprio per rendere l’accesso al web e alle applicazioni nel modo più immediato possibile anche in mobilità, dunque appare plausibile l’ipotesi che Apple voglia rendere il suo prodotto più portabile possibile e al contempo più solido.

La seconda generazione dell’iPad potrebbe poi essere equipaggiata con tecnologie di tipo NFC (Near Field Communication), che permettono di effettuare pagamenti semplicemente avvicinando il dispositivo a un apposito lettore ricevente. Questa tecnologia sembra ormai destinata a rivoluzionare in futuro il metodo dei micropagamenti, e Apple dovrebbe sfruttarne le possibilità e permettere a tutti i possessori di un iPad 2 di far funzionare il dispositivo come una sorta di portafoglio elettronico. L’ipotesi è già nell’aria da qualche tempo, ma di recente se n’è tornato a parlare soprattutto dopo che Apple ha pubblicato un annuncio per la ricerca di figure professionali specializzate in tecnologie RFID, ovvero di identificazione a radiofrequenza, che stanno proprio alla base dell’NFC.

Pare inoltre che arriverà fin da subito anche la versione WiFi+3G dell’iPad 2, che si andrà ad aggiungere a quella solo WiFi. Rimane da vedere se davvero Apple sfrutterà il mese in corso per porre fine alla serie infinita di rumor sul nuovo tablet e svelare, finalmente, tutte le novità in via ufficiale; l’onere/onore spetterà a Tim Cook, attualmente sostituto di Steve Jobs nelle operazioni quotidiane di Cupertino.

Fonte: iLounge • Via: Digital.it • Notizie su: