QR code per la pagina originale

WiFi gratis in 150 piazze per l’Unità d’Italia

Wired, Unidata e Green Geek proseguono il loro progetto per creare un wireless nazionale gratuito: per aggiudicarsi una delle 150 reti, basta iscriversi

,

Sono bastate poche antenne nei quartieri periferici di Milano per far urlare al miracolo. L’esperimento ha convito Wired, Unidata e Green Geek a rilanciare in grande scala, facendosi ispirare al numero dell’anno: 150.

Come gli anni dell’Unità d’Italia, sono 150 anche le reti WiFi gratuite messe a disposizione dal service provider insieme alla testata giornalistica e al gruppo di ragazzi milanesi che da tempo si battono per la diffusione della connessione gratuita nelle città.

L’idea è semplice ed è rivolta ai sindaci: i più svelti e più convincenti a scrivere una email a Wired all’indirizzo info@wired.it si candideranno per vedersi installare una rete nella piazza della propria città.

I sindaci vincitori otterranno infatti un kit open source sviluppato dal Consorzio delle università romane (il Caspur) per la Provincia di Roma. Per intendersi, quello che permette un unico account per tutti.

Il vostro Comune non offre un WiFi libero? Segnalate al primo cittadino l’iniziativa e forse otterrete la tanto agognata connessione libera.

Notizie su: