QR code per la pagina originale

iFixit smonta l’iPhone 4 di Verizon

iFixit smonta iPhone 4 CDMA, la versione concessa in esclusiva per Verizon. Alcuni particolari lasciano intendere come sarà iPhone 5.

,

Come da tradizione, iFixit ha smontato anche il nuovissimo iPhone 4 CDMA commercializzato con estremo successo da Verizon proprio in queste ore e, sorpresa, è compatibile con le reti GSM come se fosse una sorta di un ibrido tra iPhone 4 ed iPhone 5.

Il confronto tra i due modelli di iPhone 4, rispettivamente CDMA e GSM, ha rivelato diverse sorprese. Innanzitutto apprendiamo i codici interni che identificano i due telefoni, vale a dire A1322 e A1349, ma a parte questo non c’è nessun altro indizio che si tratti di una specifica variante destinata a Verizon. La differenza più macroscopica, probabilmente, consiste nella diversa forma e disposizione dell’antenna, che riflette l’uso di tecnologie di telecomunicazione estremamente diverse tra loro.

Sparisce inoltre lo slot dedicato alla SIM, tant’è che l’iPhone di Verizon non contiene ufficialmente alcuna componente “user-servicable”, vale a dire sostituibile/riparabile dagli utenti senza la necessità di un tecnico specializzato. E in compenso è un profluvio di “pentalobi”, vale a dire il nuovo set non standard di viti che Apple ha creato per scoraggiare il fai-da-te e le riparazioni casalinghe. Come se questo fosse un deterrente alle varianti cinesi a basso costo reperibili per meno di 10 Euro su eBay.

Sempre per restare in tema di riparazioni low cost, pare che sostituire la batteria sia un gioco da ragazzi, ma occorre prestare attenzione alle parti di ricambio: sebbene molto simili tra loro, le due scocche posteriori non sono intercambiabili. I chip che forniscono la connettività (telefonica, WiFi e Bluetooth) del telefono sono ora il Qualcomm PM8028 e MDM6600; in particolare, quest’ultimo è in grado di supportare il protocollo HSPA+ con velocità fino ai 14.4 Mbps e CDMA2000®, esattamente come il Droid Pro.

Qualcuno si domanda giustamente come mai un telefono con tante potenzialità sia stato vincolato via software al solo protocollo CDMA, e la ragione è che questo modello in particolare è destinato esclusivamente a Verizon senza contare che non può essere sbloccato coi metodi tradizionali, visto che non esiste la possibilità di sostituirne la SIM. Si tratta probabilmente di un assaggio di ciò che ci aspetta con iPhone 5, una sorta di technology preview epurata delle novità più sostanziose in arrivo.

Notizie su: