QR code per la pagina originale

Kno: rimandato o sospeso?

Le spedizioni di Kno sono state bloccate, ma l'azienda produttrice non ha fornito motivazioni plausibili all'utenza. Cosa sarà successo?

,

Il tablet Kno sta da tempo stuzzicando la curiosità degli utenti, soprattutto di quelli non pienamente soddisfatti delle funzioni offerte dal concorrente iPad. Il dispositivo, infatti, dispone di due schermi multitouch affiancati che lo rendono un vero e proprio libro virtuale, per un’esperienza d’uso davvero unica. Un mistero, però, avvolge il device: la società produttrice ha bloccato l’invio degli esemplari acquistati in pre-ordine fino a data da determinarsi.

Dallo scorso dicembre Kno è stato messo in vendita in due versioni, a schermo singolo o a doppio schermo, dal costo rispettivo di 599 e 899 dollari. Dotati di chipset nVidia Nagra 2, 512 MB di Ram, di un multitouch capacitivo e di un sistema operativo Linux customizzato, i due modelli del tablet hanno riscosso un certo appeal in Rete. In particolare, il device ha catturato le attenzioni del settore educational, dove la capacità di essere utilizzato come un comune libro ha stimolato molteplici possibilità di insegnamento multimediale.

Poco prima della fine dell’anno, i fortunati acquirenti sono stati informati dell’inoltro del dispositivo che, tuttavia, poche ore fa è stato bloccato. Non sono conosciute, però, le ragioni di questa interruzione delle spedizioni. I portavoce dell’azienda han semplicemente comunicato agli utenti di essere in attesa di non meglio specificare “nuove informazioni“, senza menzionare se i dispositivi verranno effettivamente inoltrati: «La situazione di Kno è buona. Comunque, vi sono stati dei ritardi nelle spedizioni. Non appena Kno avrà a propria disposizione nuove informazioni, le condividerà certamente con gli utenti».

L’azienda, di conseguenza, ha voluto mantenere il segreto sul tipo di problematica incontrata, di cui non è semplice ipotizzare la natura: la più plausibile, tuttavia, sembrerebbe essere connessa a problemi emersi solo in fase finale di produzione. Nel contempo, molte testate si stanno chiedendo se Kno non abbia deciso di revocare i propri programmi ritirandosi da un mercato, quello dei tablet, che appare fin troppo competitivo.

A breve, ad esempio, verrà presentato il nuovo iPad 2 e il suo principale concorrente, il Galaxy Tab di Samsung, non sembra navigare in calme acque. Quali prospettive di riuscita, perciò, può avere un prodotto nuovo e particolare come il Kno? Un’ipotesi, questa, comunque smentita da un buon risultato delle prevendite che, seppur minoritarie rispetto all’intero mercato, sembrerebbero garantire una sufficiente sopravvivenza al tablet.

Fonte: Tablets Planet • Notizie su: