QR code per la pagina originale

L’iPhone 4 di Verizon ha un chip per reti GSM

L'apertura dell'iPhone 4 prodotto per Verizon ha rivelato un chip Qualcomm in grado di funzionare con reti GSM. L'assenza di una sim lo rende però inutile.

,

Appena giunto sul mercato, l’iPhone 4 targato Verizon è stato immediatamente smontato per comprendere le differenze con la prima versione lanciata la scorsa estate. Tra i cambiamenti apportati da Apple in fase di produzione figura un’interessante novità, scovata dallo staff di 9to5mac: l’iPhone 4 di Verizon presenta infatti un chip Qualcomm MDM6600, caratterizzato dal fatto di essere pienamente compatibile anche con reti GSM.

In particolare, tale chip è in grado di funzionare in modalità duale con reti GSM e CDMA. Sebbene esista dunque la possibilità di sfruttare tale chip su iPhone 4 di Verizon, l’assenza di uno slot per inserire le tradizionali sim card smonta ogni possibile utilizzo di tali reti di comunicazione. Niente di particolarmente interessante per i possessori degli ultimi iPhone 4 prodotti, dunque, ma qualcosa di importante per quanto riguarda gli scenari futuri dei prodotti realizzati da Apple.

All’orizzonte si prospetta infatti l’arrivo di iPad 2 e a primo impatto non sembrano esserci motivazioni particolari per cui Cupertino non debba adottare il medesimo chip anche sulla seconda generazione di tavolette. Il nuovo iPad potrebbe dunque essere in grado di utilizzare la tecnologia HSPA+ con velocità di trasferimento dati di 14.4 Mbps. Con uno sguardo d’insieme più ampio è possibile poi estendere tale ipotesi anche al futuro iPhone 5, di cui si conosce ben poco ma che potrebbe riservare importanti novità per gli utenti della Mela.

Quella del chip di Qualcomm rappresenta la principale novità introdotta da Apple in questa rivisitazione dell’iPhone 4 in grado di sfruttare le reti Verizon. Altri cambiamenti riguardano alcuni componenti interni di minore importanza, in alcuni casi rivisti per essere ottimizzati dopo i diversi mesi di utilizzo da parte degli utenti che hanno permesso ad Apple di raccogliere dati a sufficienza per comprendere i difetti di iPhone 4. Nel frattempo, l’iPhone 4 di Verizon ha raggiunto quota 500.000 pezzi venduti nel corso del primo giorno di vita.

Fonte: 9to5mac • Notizie su: