QR code per la pagina originale

In arrivo a Novembre il caricabatterie universale

,

Sta finalmente per diventare realtà l’iniziativa “One charger for all” della Commissione Europea, che prevede l’adozione di un caricabatterie unico per tutti i cellulari e gli smartphone. Il connettore standard, che verrà adottato ufficialmente a partire dal prossimo novembre, sarà il micro USB, già utilizzato da molte aziende come Nokia, Samsung, Rim, LG, Motorola, Sony Ericsson, Acer, Alcatel e HTC. Manca all’appello solo Apple, che utilizza un connettore proprietario e che, con ogni probabilità, si adeguerà allo standard europeo con la prossima versione dell’iPhone.

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile per l’industria, durante la presentazione a Bruxelles del nuovo caricabatterie non ha nascosto la propria soddisfazione per l’accordo raggiunto.

L’adozione di uno standard porterà notevoli vantaggi non solo nelle tasche dei consumatori ma soprattutto in termini ambientali. Sarà infatti possibile utilizzare il medesimo accessorio pur cambiando modello e marca di cellulare. Il caricatore sarà realizzato per durare almeno 10 anni e questo consentirà di ridurre drasticamente le 51.000 tonnellate di rifiuti elettronici generate ogni anno in tutta l’UE dai caricabatterie, molti ancora perfettamente funzionanti e gettati solamente perché non riutilizzabili.

ed in conclusione:

La speranza è che la compatibilità possa essere presto estesa anche a tutte le altre apparecchiature che necessitano della ricarica elettrica come lettori MP3, tablet, etc.

Notizie su: