QR code per la pagina originale

iPad 2: al via la produzione

Il tablet Apple iPad 2 è ufficialmente entrato in produzione, in vista di un esordio atteso negli USA per il mese di marzo

Apple iPad 2

,

A quasi un anno di distanza dal debutto della prima versione, Apple ha dato il via alla fase produttiva dell’iPad 2. Quella riportata sulle pagine del Wall Street Journal suona a tutti gli effetti come una conferma, dopo gli innumerevoli rumor delle scorse settimane. Il quotidiano è infatti proprietà della News Corporation, gruppo capitanato dallo stesso Rupert Murdoch che insieme alla società di Cupertino ha dato vita al progetto editoriale The Daily.

Nessuna certezza al momento in merito al periodo scelto per la commercializzazione, anche se le ipotesi più accreditate parlano del mese di marzo negli Stati Uniti (in partnership con gli operatori Verizon Wireless e AT&T) e aprile nel resto dei territori. Il prezzo, inoltre, dovrebbe rimanere sostanzialmente invariato rispetto al modello precedente, attestandosi in un range compreso tra 500 e 830 dollari a seconda della dotazione hardware delle varie versioni.

Per quanto riguarda invece le specifiche tecniche, è ormai fuori dubbio la dotazione di un processore più potente rispetto al passato, un quantitativo di memoria maggiore e una fotocamera frontale da impiegare nelle videochiamate FaceTime, come su iPhone 4. A differenza dello smartphone, iPad 2 non potrà però contare sull’elevata definizione del Display Retina, anche se non sono da escludere miglioramenti allo schermo in grado di renderlo più comodo da utilizzare all’aperto, requisito fondamentale se Apple intende promuovere il dispositivo anche per la lettura di eBook.

L’articolo del WSJ non conferma né smentisce le indiscrezioni riguardanti la scocca in fibra di carbonio, anche se un restyling generale si intravede in alcune immagini pubblicate di recente da Engadget e visibili nella galleria seguente.

Notizie su: