QR code per la pagina originale

AGCOM, via libera ai 100Mbit di Telecom Italia

,

L’AGCOM ha finalmente dato il via libera all’offerta di Telecom Italia per le connessioni in fibra ottica da 100Mbit. Come abbiamo avuto modo di vedere in queste settimane, l’approvazione è stata più volte rimandata a causa dei problemi con l’approvazione delle regole delle NGN, ma ora ci siamo. A questo punto, Telecom Italia ottiene il semaforo verde per la sua offerta pubblica che può dunque partire. A quanto si apprende a breve dovrebbe partire una sperimentazione di quattro mesi con un massimo di 40.000 utenze attive nelle città ove Telecom Italia ha già predisposto la nuova rete in fibra ottica.

L’approvazione dell’AGCOM contiene però una clausola ben precisa da rispettare. Se vi ricordate, l’AGCOM aveva bloccato momentaneamente l’offerta di Telecom Italia, anche perché non prevedeva una vera e propria offerta bitstream da offrire agli altri provider, ma solo la possibilità di rivendere la propria connessione a prezzi altissimi.

L’AGCOM dunque, per accontentare gli altri provider, ha inserito la seguente clausola: uno sconto del 12% sul prezzo del reselling. In poche parole i provider che volessero acquistare la fibra da Telecom Italia per poi rivenderla con il loro marchio, pagheranno il 12% in meno di quanto costerà agli utenti finali l’abbonamento. La solzione di vendita all’ingrosso, chiamata “Easy IP Fibra” è già disponibile e fa intuire che il canone medio per le prime offerte ad ultra banda larga si aggirerà attorno ai 60€.

Notizie su: