QR code per la pagina originale

Metro 2034, la sfida di THQ a Call of Duty

Danny Bilson di THQ mette a confronto Metro 2034 con il brand Call of Duty

,

Il vicepresidente di THQ, Danny Bilson, ha dichiarato che Metro 2034, nuovo sparatutto in prima persona e seguito di Metro 2033, avrà una qualità così alta da poter competere con i titoli che fanno parte della serie di Call of Duty. Intervistato dal sito IGN, Bilson ha svelato che per questo seguito saranno dirottate più risorse anche per il marketing, rispetto al supporto pubblicitario riservato a Metro 2033.

Bilson ha dichiarato nello specifico: “Questo seguito è decisamente migliore in termini di tecnologia rispetto al primo capitolo e riceverà un supporto pubblicitario maggiore. In Metro 2033 c’erano elementi davvero sensazionali, ma di sicuro dobbiamo migliorare alcune meccaniche di gioco per competere con Call of duty”.

Si è parlato anche dello sviluppatore russo situato a Kiev, lo studio 4A Games responsabile del predecessore, sostenendo che si occuperà anche di Metro 2034: “Sono un grande supporter di 4A Games. Questa serie rimane un franchise proveniente dalla Russia e non saremo certo noi a renderlo più americano. Metro 2034 avrà, quindi, le stesse atmosfere del primo capitolo”.

Notizie su: