QR code per la pagina originale

HTC a ritmo di Facebook

HTC ha presentato Salsa e ChaCha, i primi due telefonini che integrano Facebook tra le proprie funzionalità con un pulsante dedicato.

,

Un po’ di Salsa e un po’ di Cha Cha Cha: HTC e Facebook hanno inaugurato le danze dei facebookfonini presentando una coppia di esemplari sui quali è chiara l’impronta del social network. Trattasi infatti di due smartphone pensati appositamente per portare all’utente la miglior esperienza Facebook possibile, il tutto a partire da un apposito pulsante posizionato alla portata del pollice destro per accedere in un solo click ai contenuti della community da mezzo miliardo di utenti.

Entrambi i dispositivi sono basati su Android 2.4 ed interfaccia HTC Sense (con cui HTC intende differenziare l’intera gamma dei propri device Android rispetto alla concorrenza) ed entrambi prevedono al proprio interno una profonda integrazione tra Facebook e le funzioni canoniche dello smartphone. Entrambi giungono con doppia fotocamera (per videochiamate e fotografie) ed entrambi saranno disponibili in tutto il mondo a partire dal secondo trimestre del 2011, portando così a milioni di utenti la possibilità di aggiornamenti di stato, foto taggate e check-in semplificati.

L’HTC ChaCha presenta uno schermo da 2.6 pollici con risoluzione da 480×320 ed una tastiera fisica QWERTY 114 x 66 x 11 millimetri di dimensione, CPU da 600MHz e memoria di appena 512 MB (con possibilità di espansione tramite microSD). La batteria garantisce 450 minuti di dialogo sotto rete GSM e 430 ore di stand-by.

L’HTC Salsa, a differenza del modello ChaCha, non ha una tastiera fisica e si presenta pertanto con schermo da 3.4 pollici con risoluzione 480×320, dimensioni leggermente ridotte (109 x 59 x 12 mm) e peso da 120 grammi. Identica la dotazione hardware, ma maggiore la capacità della batteria (540 minuti di chiamata garantiti e 445 ore in stand-by).

Ma le danze aperte da HTC sono destinate a continuare per tutto l’anno. Mark Zuckerberg non ha fatto mistero del fatto che occorre attendersi dozzine di “facebookfonini” entro la fine del 2011, dimostrando così quanto il social network sia ormai una dotazione irrinunciabile che candida seriamente il gruppo a diventare il fulcro di un nuovo sistema di comunicazione unificata.

Fonte: HTC • Via: Engadget • Notizie su: